, , , , ,

Cucina in resina su piano e ante in vari colori

Sono davvero molti i materiali che possono essere utilizzati in cucina: tra i più particolari, c’è sicuramente la resina.

Un materiale molto presente in abitazioni di pregio, in particolare per la raffinatezza delle vaste superfici presenti negli openspace, perfetta location per una cucina in resina. La mancanza di fughe e linee di rottura permettono a pavimenti e pareti di esprimersi in tutta la loro eleganza.

Inoltre, l’ampia gamma di colori presenti consente di personalizzare secondo il tuo stile anche l’ambiente cucina. La resina può essere utilizzata anche come rivestimento per ante in legno e piani di appoggio con la possibilità di inserire lavelli definiti sottotop, ovvero vasche in acciaio o agglomerati, incollati nella parte inferiore dei piani che rendono molto funzionale la pulizia dello stesso.

Colori

Il colore della tua cucina ti permette di rispecchiare il tuo mood: caldo e accogliente nelle tonalità talco, juta e canapa. Cenere, basalto e diorite rendono invece più neutro lo spazio, in abbinamento ad un legno olmo chiaro (vedi foto), freddo e poco familiare.

L’estetica è sicuramente la caratteristica principale di una cucina in resina, ma anche la funzionalità non ne risente affatto. La stesura di questo materiale cementizio rende le superfici perfettamente resistenti all’acqua e facilmente pulibili con prodotti non aggressivi.

Molto utilizzati in cucina sono i colori più chiari ovvero cenere e talco che si avvicinano alla filosofia del Feng Shui, antica arte geometrica cinese che insegna ad organizzare lo spazio abitativo in modo armonico e benefico per la salute fisica e mentale.

Richiedi maggiori info compilando il modulo a fianco o scrivendo a cucine@cucinemoderne.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *